risorsedelcomputer.png (600×367)

Risorse del Computer o Esplora Risorse – L’applicazione Explorer (o Risorse del Computer) permette di organizzare efficacemente le risorse locali fornite dal calcolatore in uso, ma anche quelle disponibili su calcolatori remoti connessi in rete; con la stessa applicazione è inoltre possibile accedere alle risorse del Web, grazie all’alta integrazione con il file di tutte le unità di memorizzazione di massa presenti; quanto viene ottenuto grazie ad un’interfaccia visuale molto intuitiva, basata sull’utilizzo delle icone.

Nella finestra cartelle è possibile utilizzare i seguenti tasti:

- Click su icona risorsa (finestra Cartelle) = nella finestra a destra viene visualizzato il contenuto della risorsa.

- 2 Click su icona cartella = vengono mostrate o nascoste le eventuali sottocartelle presenti.

- Tasto + su cartella selezionata = vengono mostrate le eventuali sottocartelle presenti.

- Tasto – su cartella selezionata = vengono nascoste le eventuali sottocartelle presenti.

- Tasto * su cartella selezionato = vengono mostrate le eventuali sottocartelle presenti a tutti i livelli.

Nella finestra destra sono utili invece i seguenti testi:

- Selezione singola = click su icona file.

- Selezione di tutti i file = CTRL + 5 (sul tastierino numerico) oppure CTRL + A

- Selezione multipla di file contigui = Click sul primo file e SHIFT + click sull’ultimo file

- Seleziona multipla di file non contigui = CTRL + click su ciascun file.

- Esecuzione applicazione = 2 click su icona di tipo Applicazione (.EXE, .COM, .BAT).

- Apertura file associato = 2 click sull’icona del file associato (il file viene aperto on l’applicazione correttamente associata a quel tipo di file, es. Word per i documenti con estensione .DOC).

- Eliminazione cartelle o file = Tasto CANC dopo aver selezionato gli elementi da cancellare.

- Copia di cartelle o file = CTRL e click + trascina sopra gli elementi selezionati (durante il trasferimento accanto all’icona appare il simbolo +).

- Spostamento di cartelle o file = SHIFT e click + trascina sopra gli elementi selezionati (durante il trasferimento accanto all’icona non appare nessun simbolo).

- Creazione di collegamenti (indirizzi di richiamo) = CTRL + SHIFT e click + trascina sopra l’elemento selezionato (durante il trasferimento accanto all’icona appare il simbolo).

Attraverso Risorse del Computer, come detto, è possibile anche accedere a hardware messo a disposizione da calcolatori remoti; questo avviene cliccando sopra l’icona delle Risorse di rete (a patto, naturalmente, che il calcolatore che si sta usando faccia parte di una rete): Da Risorse di rete appare l’elenco di tutte le risorse (dischi, stampanti) che i vari elaboratori connessi stanno condividendo; è logico che, in questa lista, non appariranno i calcolatori che non condividono risorse né quelli che, pur condividendole, sono momentaneamente spenti o scollegati. Il contenuto dei dischi condivisi può essere visionato e, se consentito, anche modificato; nel caso si faccia un frequente utilizzo di un disco di rete, può essere conveniente associargli una lettera, con la funzione connetti unità di rete. Il disco connesso verrà disposto accanto alle unità di memorizzazione locali e potrà essere usato come se fosse realmente collegato al computer che stiamo usando. Per disconettere un’unità di rete precedentemente collegata, selezionare disconnetti unità di rete.