La guerra lampo – Cos’è la guerra lampo

Contro la Polonia la Germania utilizzò la cosiddetta guerra-lampo, ovvero una tattica militare di movimenti costituita da rapide avanzate e resa possibile dall’uso massiccio del bombardamento aereo e dei mezzi corazzati.

La resistenza della Polonia durò poche settimane: a fine settembre lo Stato polacco non esisteva più, sparito tra Germania e URSS, secondo l’accordo Molotov-Ribbentrop.

L’attacco alla Francia ebbe inizio il 10 Maggio 1940. La Francia venne in gran parte sottoposta al diretto comando tedesco, venne affidata a un governo fantoccio con sede a Vichy e presieduto dal maresciallo Pètain, che collaborava apertamente con i nazisti.

A Londra si formò invece un governo francese in esilio con a capo il generale Charles De Gaulle.