L’avviamento aziendale – Cos’è l’avviamento aziendale

L’avviamento è la maggiore capacità di produrre un utile che un’azienda già funzionante possiede a differenza di una di nuova costituzione. Esso è rappresentato dal maggior valore che viene attribuito a un’azienda rispetto alla somma algebrica di tutte le singole attività e passività che compongono il patrimonio.

Per chi acquista un’azienda funzionante l’importo pagato a titolo di avviamento costituisce un’immobilizzazione immateriale. Esso rappresenta un costo che ha il requisito dell’utilità pluriennale ma non quello della materialità.