Materie Scolastiche

    Materiale e informazioni su qualsiasi materia scolastica

    Visualizza gli articoli pubblicati in data giugno 23, 2014

    La base imponibile IVA – Cos’è la base imponibile IVA

    La base imponibile IVA riguarda l’importo sul quale viene calcolata l’IVA applicando le aliquote vigenti ed è costituita dall’ammontare complessivo dei corrispettivi dovuti al cedente del bene o al prestatore del servizio secondo le condizioni stabilite dal contratto di vendita.

    L’aliquota dell’Imposta sul Valore Aggiunto è attualmente stabilita nella misura del 21% della base imponibile dell’operazione ed è ridotta al 10% e al 4% per le operazioni che hanno a oggetto particolari tipologie di beni e servizi.

    La fattura immediata e differita – Cos’è la fattura immediata e differita

    La fattura può essere immediata o differita.

    Si ha una fattura immediata quando l’emissione ha luogo entro il giorno di consegna o spedizione della merce o al momento del pagamento, se è anticipato rispetto alla consegna.

    Nel caso di trasporto a mezzo vettore, la fattura immediata deve essere integrata con le stesse annotazioni viste per il documento di trasporto.

    Si ha una fattura differita

    La fattura – Cos’è la fattura

    La fattura è il documento che attesta l’esecuzione del contratto di vendita e il diritto dell’impresa venditrice di riscuoterne il prezzo.

    La fattura è il documento commerciale più importante della vendita e deve essere emessa dal venditore, in forma cartacea o come fattura elettronica al momento dell’effettuazione dell’operazione, vale a dire al momento della consegna o della spedizione della merce oppure della riscossione del corrispettivo, nel caso di prestazione di servizi.

    La fattura si considera emessa al momento della consegna o spedizione oppure della trasmissione per via elettronica alla controparte. Per le operazioni effettuate nello stesso giorno nei confronti del medesimo destinatario può essere emessa una sola fattura.

    La fattura può essere immediata o differita.

    Si ha una fattura immediata quando l’emissione ha luogo entro il giorno di consegna o spedizione della merce o al momento del pagamento, se è anticipato rispetto alla consegna.

    Nel caso di trasporto a mezzo vettore, la fattura immediata deve essere integrata con le stesse annotazioni viste per il documento di trasporto.

    Si ha una fattura differita quando la spedizione o la consegna della merce risulta da un apposito documento di trasporto o di consegna e l’impresa venditrice si avvale della possibilità di emettere la fattura entro il quindicesimo giorno successivo a quello della consegna o spedizione dei beni.